la herramienta de recetas para todos

acompáñanos en este apasionante viaje

la herramienta de recetas para todos

Estate | Piatto | piatto unico | Ricette
Ratatouille di verdure

VERSIONI DI QUESTA RICETTA

La ratatouille è senza dubbio uno dei piatti emblematici della nostra gastronomia e anche uno dei più antichi, in quanto sembra essere l’erede dell’albornonía andalusa, che in origine prevedeva l’uso di ingredienti come la cipolla, la zucchina e la mela cotogna. Come tutti i piatti tradizionali, la ratatouille ha tante ricette quante sono le mani che la preparano. Noi vi diciamo la nostra.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 cipolla media
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana
  • Olio extravergine di oliva
  • 400 g di pomodoro naturale schiacciato
  • 2 cucchiaini rasi di paprika dolce o Pimentón de la Vera, a piacere
  • Sale

Tempo di preparazione

Solo 1 ora

Preparazione della ratatouille

1. Iniziate lavando, sbucciando e tagliando tutte le verdure in piccoli quadrati di circa 1,5 cm di lato. Cercate di mantenere tutte le verdure tritate più o meno della stessa dimensione, per facilitare la cottura e anche per un risultato esteticamente gradevole.

2. Ricoprire il fondo di una padella con circa 6-7 cucchiai di olio d’oliva. Quando è caldo, aggiungere la cipolla tritata e farla soffriggere a fuoco medio-basso per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. La cipolla deve essere soffritta e dorata, ma non bruciata.

3. Trascorsi i 10 minuti, aggiungete i peperoni verdi e rossi tagliati a pezzetti; mescolate, coprite la padella e lasciate soffriggere per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. È importante rispettare i tempi in modo che ogni verdura raggiunga il suo punto ottimale.

4. Aggiungete quindi la zucchina tagliata a pezzetti, mescolate ancora e lasciate cuocere di nuovo, coperto, a fuoco medio-basso per altri 5 minuti.

5. Infine, aggiungete le melanzane tagliate a pezzetti, mescolate e lasciate che le verdure continuino a soffriggere per altri 10 minuti, tenendo sempre la padella coperta e il fuoco medio-basso. Non è necessario mescolare durante questo tempo.

6. Al termine dei 10 minuti, scoperchiare la padella, salare a piacere e mescolare. A questo punto aggiungete il pomodoro schiacciato, i cucchiaini di paprica (aggiungete il tipo e la quantità di paprica che preferite), un altro po’ di sale se necessario e lasciate cuocere coperto per altri 15-20 minuti.

7. La vostra ratatouille di verdure è pronta. Potete consumarla in modo tradizionale, accompagnata da patate (provate questa ricetta di patatine fritte con la friggitrice ad aria) e uova fritte, oppure usarla come condimento per una deliziosa pasta estiva o cereali in chicchi.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content