la herramienta de recetas para todos

acompáñanos en este apasionante viaje

la herramienta de recetas para todos

Estate | Ricette | Ricette vegane | Ricette vegetariane | Ricette | Ricette vegane | Ricette vegetariane | Salse e condimenti | Salse e condimenti | Estate
SALSA DI YOGURT FRESCO ALL’INDIANA

Questa salsa allo yogurt si ispira alla raita, una delle salse emblematiche della cucina indiana, che aggiunge un tocco di freschezza ai suoi tipici piatti speziati e piccanti. La combinazione di yogurt e cetrioli ricorda la tradizionale salsa greca tzatziki, anche se quest’ultima si distingue per la sua caratteristica nota di aglio, mentre la raita ha il sapore pungente del coriandolo fresco.

Per 2 persone

  • 125 g di yogurt (normale o di soia)

  • ½ cetriolo

  • Coriandolo fresco o menta fresca

  • Cumino

  • Sale

  • ½ spicchio d’aglio (facoltativo)

Tempo di preparazione

20′

Preparazione della salsa di yogurt fresco all’indiana

1. Mettere lo yogurt in un colino in modo che rilasci acqua, in questo modo la salsa sarà più densa. Lasciare così per circa 20 minuti mentre si prepara il resto degli ingredienti. È possibile utilizzare yogurt normale o senza lattosio, oppure yogurt di soia per la versione vegana di questa salsa.

2. Sbucciare e tagliare il cetriolo a cubetti molto piccoli. Si può anche grattugiare, nel qual caso rilascerà un po’ più di acqua nella salsa.

3. Lavare e tritare le foglie di coriandolo fresco. In alternativa, si possono usare foglie di menta fresca o mescolare le due erbe. Se vi piace che la salsa abbia un sentore di aglio, tritate finemente anche lo spicchio d’aglio, questo ingrediente è facoltativo.

4. Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola o in una terrina: yogurt, cetriolo, coriandolo, cumino, aglio (se si usa) e un pizzico di sale. Dosate il coriandolo e il cumino secondo i vostri gusti, poiché il coriandolo è piuttosto pungente.

5. Servite la vostra salsa di yogurt fresco all’indiana per accompagnare i vostri piatti, come hamburger vegetariani, crocchette di tofu o una frittata vegana di farina di ceci, con un tocco leggermente acido e aromatico.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content