la herramienta de recetas para todos

acompáñanos en este apasionante viaje

la herramienta de recetas para todos

Per tutto l'anno | Piatto | Ricette | Ricette a basso contenuto di FODMAP | Ricette senza glutine | Ricette senza lattosio | Ricette vegetariane
Uovo fritto

Semplice, versatile ed economico: l’uovo fritto è un classico della cucina. Ma nonostante la sua semplicità, la preparazione dell’uovo al tegamino perfetto è un’arte, con l’equilibrio tra tuorlo filante e bianco dorato come pietra angolare. In questa ricetta vi invitiamo a scoprire i segreti per padroneggiare la tecnica delle uova al tegamino, ma non prima di avervi ricordato l’importanza di scegliere uova identificate con il codice “0” o “1” per garantirne la qualità e la provenienza.

Ingredienti per 1 persona

  • 1 uovo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Aglio in polvere o aglio fresco (facoltativo)

Il tempo

5 minuti

Preparazione di un uovo fritto

1. Si consiglia di rompere l’uovo su un piatto per verificarne la freschezza e l’aspetto prima della cottura. Fate molta attenzione a non rompere il tuorlo!

2. Rivestire il fondo di una padella con olio e scaldarlo. Se avete paura che l’olio salti, aggiungete un pizzico di farina all’olio. Quanto basta per assorbire l’acqua dell’uovo, ma senza insaporirlo.

3. Quando l’olio è caldo, versare l’uovo nella padella dal piatto, facendo attenzione a non schizzare e a non rompere il tuorlo. A questo punto, aggiungere un pizzico di sale al tuorlo. Se volete, potete insaporire il tuorlo con un pizzico di aglio in polvere o di aglio fresco finemente tritato.

4. A fuoco medio, coprire la padella. Non appena l’albume diventa bianco, togliere il coperchio e lasciare che l’uovo continui a friggere. Con una piccola spatola, potete spruzzare il tuorlo con l’olio caldo in modo che si cuocia bene all’esterno.

5. Dopo un minuto, il tuorlo sarà pronto. Ora potete mettere da parte l’uovo fritto e mangiarlo così com’è o come accompagnamento di un’altra ricetta, ad esempio una gustosa ratatouille di verdure.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content